Carlo Tavecchio, presidente della Figc, che lunedì vivrà una giornata importantissima col Consiglio federale, è stato intercettato dalle Iene e ha parlato della mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale di Russia 2018e delle responsabilità di Giampiero Ventura. Ecco un’anticipazione delle sue dichiarazioni: “La debacle è tecnica, la scelta tecnica sbagliata dell’allenatore. E l’allenatore l’ho scelto io”. E poi, in lacrime: “Sono stressato, è da quattro giorni che non dormo. Abbiamo giocato male, palla in fascia e cross in mezzo con gente alta un metro e 90. Dovevamo aggirarli coi piccoletti, che però stavano in panchina…”.

 

Comments

comments