30 Novembre 2021 · 01:19
3.1 C
Firenze

Standing ovation viola per Borja Valero che non esulta: “Solo il minimo che potessi fare”

Un gol da grande giocatore ma soprattutto una grandissima prestazione, il migliore in campo di Fiorentina-Inter. Borja Valero si é preso la scena e lo ha fatto a modo suo, con grandi giocate e dettando il ritmo del gioco. Al momento del suo gol, sotto la Fiesole, sguardo basso e mani in alto, chiede scusa il sindaco e lo fa con il cuore triste. Quando il tecnico dell’Inter Antonio Conte a pochi minuti dal termine della partita lo sostituisce il pubblico viola si alza in piedi e lo appluade, lui ricambia con orgoglio. Una standing ovation inaspettata. A fine partita intervistato, quando gli hanno chiesto di un possibile ritorno a Firenze ha risposto “Vediamo”. Segno che Borja questa maglia non l’ha mai tolta davvero di dosso. E alla Fiorentina uno così serve eccome, dentro e fuori dal campo.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO