Giovanni Simeone, al termine della partita tra Fiorentina e Sassuolo che lo ha visto grande protagonista, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Il mio obiettivo personale è crescere e giocare, sono contento a 22 anni di avere 50 partite. Cerco di avere più partite e più minuti e mi fa arrivare meglio al gol”.

Prosegue sulla partita di oggi: “Siamo una squadra sempre in crescita, sapevamo che oggi era una partita troppo importante e l’ambizione è parte di me ed è una cosa molto importante”.

E sul compagno Chiesa: “Io e Chiesa sappiamo che siamo una coppia molto importante per la squadra, siamo giovani e siamo sempre in crescita e poi Chiesa è un grandissimo giocatore che può fare ancora di più”.

Conclude con un pensiero sulla prossima partita: “Basta crederci per vincere a Napoli, ho visto la gara contro la Juventus e credo che noi possiamo fargli male”.

Comments

comments