Elio Signorelli, ex ds del Livorno che per primo decise di puntare su Duncan, ha parlato del mediano del Sassuolo che da tempo è entrato nell’orbita della Fiorentina all’emittente Radio Bruno: “Sono sicuro che Alfred sarebbe felicissimo do trasferirsi a Firenze, una piazza calda ed appassionata. Molto più di Sassuolo, per ovvi motivi.La sua problematica è che spesso adesso parte dalla panchina ed è scontento: è un giocatore forte, con una grinta devastante. Come tanti ragazzi africani, non ha grande continuità nella cattiveria e nella voglia di emergere: si arrangia un po’ ma lui nell’esperienza a Livorno ci ha dato tantissimo. Il suo ruolo? Quando lui è in campo te ne accorgi subito, fa se tirerà la sua presenza anche in zona gol. Mi auguro che il club prosegua in questa strada anche se ai tifosi magari non piace questa filosofia perché la classifica non è bella ma di questo passo tra due anni la Fiorentina potrà essere in alto”.