Semplici: “Sono cresciuto con il mito di Antognoni. Borja Valero? È il mio modello di calciatore”

"Quando ho conosciuto Antognoni ho provato una grande emozione. Babacar? Se mi fa gol lo rincorro"

0
84

Leonardo Semplici, attuale allenatore della SPAL, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport: “Il mio modello di calciatore è Borja Valero. Qualità, senso tattico, capacità di fare possesso palla”.

Prosegue su Antognoni: “Sono cresciuto nel mito di Antognoni e non l’ho mai “tradito”. Quando da allenatore della Primavera viola l’ho conosciuto ho provato una grande emozione”.

E sulla prossima stagione: “A proposito, ritroverò da avversari qualcuno dei miei ragazzini. Penso a Bernardeschi, a Babacar. Se mi fanno gol li rincorro”.

Conclude con un pensiero su Bernardeschi: “Berna ha tutto per diventare un numero uno del calcio mondiale. Sono curioso di vederlo nella Juve”.

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.