Cambia nuovamente il parziale al Franchi. Tutto nasce da un’azione che si sviluppa sull’out di sinistra, con Mandzukic che mette in mezzo trovando la deviazione di Edimilson Fernandes. Orsato ravvisa un tocco di mano ed anche per il VAR ci sono gli estremi per il calcio di rigore.

Dagli undici metri si presenta Cristiano Ronaldo che, con un destro potente e preciso, fulmina Lafont e porta la Juventus sul 3-0.

Gianmarco Biagioni