Sconcerti: “ADV si è rotto le scatole e la colpa è di chi da sempre contesta tutto e tutti”

"Come se ne esce? Tutti i fiorentini potrebbero versare 80 euro al mese e far diventare la Fiorentina una società ricca come non può esserlo"

0
450

Mario Sconcerti, raggiunto dai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, ha commentato questa concitata giornata in casa Fiorentina: “Era tutto nell’aria e non è una buona notizia. Rappresenta un indebolimento della società. D’altra parte, questo indebolimento lo si è cercato: sono contro le contestazioni, è un effetto di protagonismo di ragazzi che non si rendono conto della situazione di Firenze. E che hanno contestato tutto, anche i quarti posti che per noi sono risultati eccellenti. Hanno contestato il miglior Cecchi Gori e i Pontello. Capisco che Andrea Della Valle si sia rotto le scatole”.

Prosegue sui possibili scenari futuri: “Come si esce da questa situazione? Tutti i fiorentini possono versare ottanta euro al mese e fare diventare la Fiorentina una società ricca come non può esserlo. Saremmo i primi a farlo. Ottanta euro al mese…”.

E sul presente: “Ma intanto come si ritrova la compattezza? Non è un discorso di compattezza. Ripeto, abbiamo contestato tutto”,.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.