Scala: “Un errore privarsi di Borja, può giocare ovunque. Sousa non scende a compromessi”

"Il risultato della scorsa stagione non è stato esaltante ma la rosa non era strepitosa. Il compito di Pioli non sarà facile"

0
117

Nevio Scala, ex allenatore del Parma, ha parlato ai microfoni di Lady Radio: “Non definirei la scorsa stagione una stagione negativa per i viola, è vero che non ha sempre giocato a grandi livelli ma in alcuni aspetti la Fiorentina mi ha divertito. Il risultato finale non è esaltante ma la rosa non era strepitosa, dunque credo che Sousa abbia comunque fatto un buon lavoro”.

Prosegue su Stefano Pioli: “Il compito di Pioli non sarà facile ma da lui la società si aspetta molto, sarà un test importante per il neo tecnico gigliato”.

E su Paulo Sousa: “Ci sono diversi motivi per cui non trova panchina, è una persona molto corretta e seria e questo spesso non paga nel calcio, lui non accetta compromessi e può risultare scomodo. Sicuramente alla fine troverà panchina, se ora non la trova in parte è anche una sua scelta”.

Conclude con un pensiero su Borja Valero: “Borja Valero può giocare ovunque quindi la Fiorentina farebbe un grosso errore a privarsi di lui, questo al di là del punto di vista caratteriale. Nella mia squadra ideale pretenderei che restasse. Non dovrebbe aver problemi a trovare un ruolo in questa Fiorentina”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.