Riccardo Saponara ha parlato all’interno di una manifestazione pubblicitaria della società viola. Queste le sue parole:

“Spero di rientrare il prima possibile, sono a disposizione del mister da una settimana e ho accelerato i tempi per tornare. Deciderà l’allenatore quando sarà il mio momento.

Gli episodi di Fiorentina-Atalanta? Il rigore su Astori era abbastanza netto mentre quello su Gil Dias poteva essere interpretata, anche se visto il penalty dato all’Atalanta l’arbitro avrebbe potuto darcelo. Ci sarebbe piaciuto se i direttori di gara avessero rivisto le azioni.

Ho tanta voglia di prendermi il posto, il campo mi manca tanto e so che posso dare molto alla squadra e agli attaccanti. Spero di giocare presto. Apparentemente la partita contro il Chieco dà meno stimoli rispetto a Juventus e Atalanta ma sarà la partita più difficile, contro un avversario esperto e concreto. Laurini sapevo che ci avrebbe dato una grossa mano e si meritava questa opportunità ad alto livello.

Il modulo penso vada bene perchè non abbiamo mai sofferto contro nessuno. In attacco miglioreremo quando migliorerà anche la nostra condizione fisica”

Comments

comments