Riccardo Saponara contro la Roma, è tornato tra i convocati di Pioli dopo la metatarsalgia, mentre Eysseric è già a disposizione dalla gara interna contro il Torino. Costati complessivamente quasi quattordici milioni, dieci per il prestito di 18 mesi dell’ex Empoli (che saranno versati al termine di questa stagione) e più o meno quattro per il francese, è anche da loro che passa la rinascita viola. Questa sosta dovrà essere l’alleato migliore per rimettersi in forma, perché due cucitori di gioco come loro servono come il pane a questa Fiorentina.

Corriere dello Sport Stadio