Bacary Sagna, ex Arsenal e Manchester City, ha scelto il Benevento. Il giocatore, svincolato, si è allenato da solo negli ultimi tempi. Ecco le sue dichiarazioni in ordine alla decisione presa: “Negli ultimi mesi, ho avuto diverse offerte da club nei migliori campionati di Inghilterra, Francia, Spagna, Turchia, MLS e altrove in Italia. Tuttavia, non erano le mosse giuste per me e la mia famiglia. Andare a Benevento non è una mossa che sto facendo per ragioni finanziarie. Avrei potuto andare in molti altri club, molti dei quali mi hanno fatto offerte sostanziali. La mia carriera negli ultimi dieci anni è stata al massimo livello, quello che Benevento mi offre è l’opportunità di giocare per un club la cui storia è così bella. In un’era in cui il calcio è diventato più un business, Benevento rappresenta il cuore e l’anima di ciò che dovrebbe essere una squadra di calcio. Passione, cuore, speranza, gioia, amore e una filosofia allineata a quella del mio modo di pensare nella vita. La mia mossa potrebbe sorprendere molti, ma sono sicuro al cento per cento che mi unisco al club giusto, per le giuste motivazioni. Credo ancora di avere due o tre anni di calcio a un buon livello. Mi sono sempre mantenuto in ottima forma e vivo uno stile di vita sano”.

La domanda adesso sorge spontanea: vero che il francese non si allenava in gruppo da un pezzo, ma siamo davvero sicuri che l’ex Arsenal e Manchester City, oltre che nazionale francese, non potesse fare al caso della Fiorentina per il proseguimento del campionato?

Comments

comments