Oltre al danno la beffa, ieri indiscutibilmente l’arbitraggio visto a Firenze è stato insufficiente. Il neo più grosso, oltre al catastrofico risultato, è il cartellino rosso che si è procurato Kalinic per le eccessive proteste. Sarà il giudice sportivo a decidere la pena, e sicuramente il croato salterà il match contro l’Inter in programma sabato alle 20.45 al Franchi, ma, potrebbe essere assente anche nella trasferta di Palermo e di Reggio Emilia contro il Sassuolo. La speranza ovviamente è di avere il croato in campo il prima possibile…

Comments

comments