Se quando arbitravo io ci fosse stata la Var non avrei commesso 4-5 errori rilevanti nella mia carriera”. Lo ha detto l’ex arbitro internazionale Nicola Rizzoli, attuale responsabile e designatore della Can di serie A, a margine del 17/o Gala del Calcio Triveneto a Vicenza. “Nelle occasioni in cui ho sbagliato – ha aggiunto – mi sarebbero bastati 3-4 secondi di controllo al video per verificare l’inesattezza, non tanto per l’errore in se, quanto per il fatto che qualche volta un arbitro può trovarsi in una posizione che non gli permette di vedere bene”.

Fonte: ANSA

Comments

comments