26 Novembre 2021 · 21:47
10.8 C
Firenze

Repubblica, Vlahovic, a gennaio cifra monstre ma la Fiorentina vuole evitare la Juve

Vlahovic, Commisso non vorrebbe cederlo alla Juve, preferisce la Premier

Firenze, stadio A.Franchi, 20.11.2021, Fiorentina-Milan, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

La gestione delle offerte da parte della Fiorentina per Vlahovic quindi, se arriveranno, e l’eventuale sì a proposte importanti – magari dalla Premier — oltre i 70 milioni saranno soltanto da registrare in nome del bilancio, o comunque di un doloroso sacrificio per evitare la perdita del calciatore a 0 nel futuro. Una considerazione meramente economica, frutto della consapevolezza che, di fronte a un mancato accordo sul rinnovo, quella di gennaio può essere l’ultima finestra utile per ottenere una cifra monstre e congrua al valore del giocatore. Il lato tecnico impone invece di resistere fino a giugno, rifiutare altre avances e consentire a Italiano di giocarsi le proprie carte godendo del talento di uno dei giovani più forti a livello europeo.

La paura che Vlahovic possa rifiutare destinazioni importanti, come paventato con l’Arsenal, è anche visto dalla dirigenza viola come sinonimo di un accordo già trovato con altri, magari la Juventus. Uno scenario che il club vorrebbe evitare per una serie di motivi, negativi sia dal lato calcistico che di immagine. I tifosi digerirebbero malvolentieri un alto talento ceduto alla rivale di sempre, ma su questo – fino a questo momento – Commisso ha già ampiamente rassicurato tutti di aver imparato dagli errori del passato. Da questo punto di vista né dall’entourage, né dal giocatore arrivano però segnali, tutti stretti in silenzi assordanti. Lo scrive Repubblica. 

LEGGI ANCHE, NAZIONE, IKONÈ, RESISTE LA PISTA PER L’ESTERNO: MAYORAL RISALE PER IL RUOLO DI PUNTA

Nazione, Ikonè, resiste la pista per l’esterno: Mayoral risale per il ruolo di punta

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO