Un colpo basso, di quelli che non ti aspetti e fanno male. Nel momento clou della stagione si ferma il capitano della Fiorentina, German Pezzella. «Lesione di secondo grado al legamento collaterale mediale del ginocchio destro», recita il report medico del club viola diffuso nel pomeriggio di ieri dopo gli accertamenti diagnostici che hanno confermato la gravità del suo stop.

L’argentino, che si era fermato nei minuti finali della sfida col Napoli, rimanendo comunque in campo fino al triplice fischio, starà fuori per almeno un mese e mezzo. Forse anche due. E così salterà sicuramente le gare in campionato contro Spal, Inter, Atalanta, Lazio, Cagliari e Torino. Cioè fino a tutto il mese di marzo. In forse anche le sfide con Roma e Frosinone di inizio aprile. Ma soprattutto Pezzella salterà l’andata delle semifinali di coppa Italia, quella in programma a fine febbraio al Franchi contro l’Atalanta.

L’obiettivo del capitano sarà quello di tornare per le ultime gare della stagione, compreso il ritorno coi bergamaschi in coppa (il 24 aprile).

La Repubblica