Montella è stato confermato dalla società e sta lavorando alla sfida di Europa League con l’AEK Atene, ma pensa già al campionato. Anche perché le prossime 2-3 sfide saranno decisive, per lui e per la squadra. Serviranno intanto i 3 punti con Genoa e Chievo e, magari, non perdere la delicata sfida con la Juventus. Altrimenti si potrebbe davvero andare incontro ad un ribaltone, già a fine mese. Lo riporta questa mattina il Quotidiano Sportivo.

Comments

comments