21 Settembre 2021 · 13:23
19.8 C
Firenze

Pulgar, il rinnovo non arriva. C’è dietro Corvino che lo vorrebbe come nuovo regista viola?

Sul fronte del rinnovo Bologna Pulgar niente è cambiato da qualche mese fa, quando lo stesso Bologna non nascondeva le sue ansie per questa trattativa che stava andando troppo per le lunghe, assomigliando tanto a quella relativa ad Adam Masina. Nel senso che il club rossoblù non lo aveva ceduto l’estate precedente quando avrebbe incassato sui 9 milioni di euro, lasciandolo poi partire 12 mesi più tardi a 4 milioni per non perderlo a parametro zero nell’estate 2019. Il Corriere dello Sport ricorda che non sta scritto da nessuna parte che per Pulgar il Bologna possa rischiare di fare lo stesso percorso, ma certo è che l’andazzo non sembra costruttivo, anche alla luce del fatto che il ragazzo cileno ora come ora è lontano dal rendimento della stagione scorsa, quando a suon di prestazioni convincenti si era guadagnato l’amore del popolo bolognese.

Dietro al mancato rinnovo ci potrebbe essere Pantaleo Corvino? Il regista rossoblu è un pupillo dal sempre del DG viola e il contratto in scadenza potrebbe agevolare l’arrivo del paraguaiano in viola. Anche l’ingaggio, non particolarmente esoso potrebbe essere una discriminante in favore di un suo eventuale passaggio in viola. Non ci resta che aspettare e vedere se effettivamente Pulgar sarà il nuovo regista vila

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO