Prandelli: “La Juventus è ancora la favorita e la nazionale sta crescendo. Dubai? Siamo nel futuro”

"Ho a disposizione un’ottima squadra e una società che ci crede, mi hanno chiesto di fare qua quello che feci anni fa con l’Atalanta"

0
167

Cesare Prandelli, attualmente sulla panchina dell’Al Nasr, ha rilasciato un’intervista disponibile sulle pagine dell’edizione odierna de Il Corriere di Bergamo: “Sono carico. Dopo l’esperienza di Valencia ero deluso, avevo perso un entusiasmo che qui ho ritrovato. Il campionato inizia l’8 settembre e l’obiettivo è quello di migliorare il sesto posto dello scorso anno”.

Prosegue sempre sulla nuova esperienza negli Emirati: “Qui a Dubai c’è tutto, è una città che è già nel futuro e che punta a far parte del calcio che conta. Ho a disposizione un’ottima squadra e una società che ci crede. Mi hanno chiesto di fare qua quello che feci anni fa con l’Atalanta”.

E sul campionato italiano: “Lotta Scudetto? La Juve è sempre la favorita, ma non la vedo così solitaria, là davanti. Le altre si sono avvicinate, le milanesi, il Napoli e la Lazio. Vedo una corsa interessante tra 5-6 squadre”.

Conclude con un pensiero sulla nazionale: “La Nazionale? È un’Italia che sta cercando di crescere in esperienza. Quello che serve ai giovani, perché possano dare qualcosa in più”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.