Alberto Polverosi, storica firma de Il Corriere dello Sport, è intervenuto in diretta ai microfoni di Garrisca al Vento!, trasmissione radiofonica in onda ogni giovedì su MC Sport: “Il futuro di Chiesa? Non lo vedo a Firenze il prossimo anno. Ha fatto tutto quello che poteva fare con la Fiorentina, adesso deve andare da un’altra parte per aumentare le ambizioni e migliorare la sua carriera. Con tutti il rispetto adesso non deve confrontarsi con Gerson, ma con giocatori come Salah o Douglas Costa. Certo, sarà un altro duro colpo per i tifosi viola. La Fiorentina, dal punto di vista aziendale, ha lavorato molto bene. Dal punto di vista ambientale invece ha lavorato molto male, perché ormai vale come l’Udinese: vengono presi giovani interessanti e poi rivenduti qualche anno più tardi. Per me la squadra ideale per Chiesa è il Liverpool, con i Reds di Klopp potrebbe esaltare le sue caratteristiche. Quel gioco lo esalta, potrebbe avvicinarsi al livello di Salah. Pioli? È finita per sua volontà e per volontà della società. La vicenda, tanto per cambiare, è stata gestita malissimo. Forse si sono dimenticati che c’è un appuntamento fondamentale a Bergamo, con i viola ancora in corsa per la finale di Coppa Italia. Chi al suo posto? Io prenderei Maurizio Sarri. Sarebbe perfetto per riportare i tifosi al Franchi”.