Dopo la partita contro l’Atalanta ha parlato a Sky Sport Stefano Pioli, queste le sue parole:

Non voglio parlare di arbitri e possono sbagliare come possiamo sbagliare noi. Ma mi chiedo come mai all’Atalanta è stato concesso in rigore dubbio mentre a noi due volte sono stato due episodi netti e l’arbitro nemmeno ha deciso di andare a controllare il Var.

Ci abbiamo messo molto del nostro e abbiamo fatto tanti errori, dobbiamo crescere e migliorare soprattutto nella gestione finale della partita. Ripeto, ci abbiamo messo del nostro ma è normale che gli errori dell’arbitro hanno cambiato la partita”

In sala stampa: “Abbiamo gestito malissimo la palla e il contropiede negli ultimi minuti. Ci abbiamo messo molto del nostro ma c’è tanta delusione. L’arbitro stasera non ha avuto equità di giudizio e questo è molto grave. Molto netto il rigore di Astori.

Ho parlato con la dirigenza e siamo tutti molto delusi. Babacar? A lui ho chiesto solo ordine. Nel secondo tempo abbiamo perso le posizioni e abbiamo fatto giocare molto di più l’Atalanta.

Benassi bocciato? Io non boccio mai nessuno. Ho scelto Gil Dias per dare ampiezza e per essere più veloci sulle fasce. Benassi escluso non solo per scelta tecnica, non è stato bene stamattina.

Simeone fuori? Era la terza gara che faceva e non era al top fisicamente fresco come serviva a noi”

Comments

comments