Pioli: “La squadra è ancora da completare, vogliamo riaccendere Firenze. Vecino grande colpo per l’Inter”

"Chiesa non è il salvatore della patria, anche lui sa che questa stagione sarà tutto più difficile" così Stefano Pioli alla Gazzetta dello Sport

0
168

Stefano Pioli ha parlato alla Gazzetta dello Sport, queste le sue parole:

“Mi piacerebbe dimostrare il 20 agosto che anche la Fiorentina potrà recitare un ruolo importante in campionato.

L’Inter? aveva già una squadra fortissima. E Vecino, tanto per fare un nome, è un gran colpo. Per me vale Matuidi. E’ un centrocampista totale

È chiaro che ho una squadra da completare. Ma sono convinto che gli acquisti giusti arriveranno in tempi brevi. Ripartiamo dopo un ciclo importante e abbiamo l’ambizione di svilupparne un altro. Vogliamo riaccendere l’entusiasmo di Firenze, per farlo dobbiamo ottenere dei risultati.

Chiesa? È un piacere lavorare con lui. È consapevole di aver disputato una grande stagione e sa che il prossimo anno sarà tutto più difficile. L’importante è non considerarlo il salvatore della patria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.