Come racconta La Repubblica, in questi giorni Pioli discute con Freitas la possibilità di rimettere le mani sulla squadra a gennaio. Qualcosa accadrà per forza, anche se le delusioni avranno occasione di rimediare a un inizio di stagione di basso profilo. Una punta, un centrocampista e poco altro.

E nel frattempo l’allenatore cercherà di rimettere a posto le cose, e soprattutto Veretout, dopo aver provato a trasformalo in ciò che non è per seguire le logiche aziendali e trasformando in peggio la personalità del reparto. I primi tentativi potrebbero arrivare presto. L’idea potrebbe essere quella di mettere Edimilson davanti alla difesa e riposizionare Veretout nel suo vero ruolo, quello di interno.

Ma la vera notivà sta nell’ipotesi non facilmente attuabile di spostare in avanti da esterno offensivo Gerson (come nel secondo tempo di sabato) al posto di Pjaca o Mirallas. Niente di facile perchè il croato ha accettato Firenze per avere in cambio una maglia da titolare. E i procuratori a volte sono bizzosi. D’altra parte l’attaccante della Juventus un modo ce l’ha per riprendere il posto e tenerselo: essere se stesso. Quello vero.