21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 19:27

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Piccinelli: “Sottil non è più giovanissimo, è una riserva della viola, non gli si può chiedere più di tanto”
News

Piccinelli: “Sottil non è più giovanissimo, è una riserva della viola, non gli si può chiedere più di tanto”

Redazione

18 Aprile · 20:37

Aggiornamento: 18 Aprile 2023 · 20:41

Condividi:

 

 

Cristiano Piccinelli, giornalista di Radio Rai, è intervenuto come ospite ai microfoni di Radio Bruno. Il tema principale è stato ovviamente Fiorentina-Atalanta e il giornalista ha esordito esprimendosi in merito alla questione Gasperini, che nello sfogarsi si è anche rivolto al direttore sportivo della Fiorentina Pradè urlando: “Siete dei ladri”.

Queste le parole di Piccinelli a riguardo: “Alla fine ciò che conta è il referto della procura, che al momento non ha preso provvedimenti. Credo che la cosa sia finita in campo, nel post partita ho visto Italiano e Gasperini salutarsi tranquillamente. La lunghezza con la quale è stata presa la decisione del rigore ha amplificato i nervi tesi del momento. Nel monitor che avevamo non era chiarissimo dai primi replay, nel replay frontale invece il tocco era chiaro. Penso che il tempo impiegato sia servito agli addetti al Var per fornire l’inquadratura migliore in cui si vedesse l’intervento“.

Il giornalista ha poi continuato esprimendosi sulla gara in generale e in particolare sulla prestazione viola: “Vedo dei miglioramenti notevoli a livello di gruppo, non c’è nessun campione ma ognuno va nella direzione in cui va il mister. A dimostrarlo è l’assenza di Amrabat, che non è pesata al centrocampo della Fiorentina nonostante sia un giocatore importante. L’unica pecca è stata la disattenzione che ha costato il gol dell’Atalanta, ma alla fine ci sta, la Fiorentina ha fatto una buonissima partita

L’intervento si è dunque chiuso con un pensiero su Sottil: “Sottil non è più un giovanissimo, non si può avere 22 titolari e lui al momento fa parte delle riserve della viola e per questo non gli si può chiedere più di tanto. In passato ha fatto bene soprattutto a Cagliari

BARAK: “AVESSI DOVUTO FARE UN PRONOSTICO UN MESE FA AVREI DETTO NAPOLI, ADESSO PENSO SIA FAVORITO IL MILAN”

Barak: “Avessi dovuto fare un pronostico un mese fa avrei detto Napoli, adesso penso sia favorito il Milan”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio