A Radio Bruno ha parlato il difensore della Fiorentina German Pezzella, queste le sue parole:

“Io miglior acquisto? Quando sono arrivato qui avevo l’obiettivo di far bene, le cose a livello personale stanno andando bene e sono contento di essermi adattato bene al calcio italiano. Giocare in Spagna due anni mi ha aiutato. Qui si gioca un calcio difficile, devo migliorare ancora molto.

Per la squadra è importante avere tante alternative per un ruolo, perché così siamo spinti a dare tutto. Vitor Hugo e Milenkovic sono molto bravi, il livello è alto.

Noi ci aspettavamo di avere più punti, dobbiamo lavorare per avere questa regolarità di risultati. Nessuno si aspettava dopo 3 vittorie consecutive di non vincere altre 3 partite

Immobile è un grandissimo calciatore, però noi dobbiamo pensare a quello che dobbiamo migliorare rispetto alla partita precedente. Contro la Lazio sarà una partita difficile ma io voglio andare a vincere a Roma. Abbiamo la qualità dei giocatori per vincere.

Noi argentini abbiamo visto la partita dell’Italia e non è buono che l’Italia non ci sia al mondiale perché al mondiale vogliamo giocare contro i piu forti. Messi è il piu forte e fa la differenza.

Difesa a 3 o difesa a 4? In nazionale ho giocato anche con la difesa a tre con me centrale, contro la Spal abbiamo giocato in un qualcosa di simile alla difesa a tre con Sanchez che ci aiutava in fase di non possesso. Per me è la stessa cosa. Io devo fare quello che mi chiede Pioli.

Simeone?  Con Giovanni ci conosciamo da tanti anni, é un giocatore giovane con un potenziale molto grande. Corre troppo e tanto per la squadra, si da tanto da fare. È un periodo di crescita per lui. Può fare tantissimi gol.

Io non conosco personalmente Gonzalo, quando mi ha chiamato la Fiorentina ho chiesto a Joaquin che mi ha detto che questa è una città bellissima, un club fantastico, uno dei più grandi squadre in Italia. Io conoscevano la Fiorentina grazie a Batistuta, in Argentina tutti la conoscono.

Io voglio restare alla Fiorentina, sarei contentissimo di restare qui e voglio che la società mi riscatti. Io sto lavorando per il riscatto, spero arrivi presto.

L’italia è molto tattica, quando subisci un gol é davvero difficile ribaltare la situazione. Icardi e Higuian sono i piu forti attaccanti del campionato.

Ai tifosi dico grazie, questa è diventata casa mia. Quando incontro i tifosi mi incoraggiano sempre e inneggiano alla Fiorentina. Noi dobbiamo dare di più anche se ci sono tante squadre forti.

Io come Gonzalo e Passarella? Vorrei continuare questa tradizione di grandi difensori. Io sono ancora all’inizio.

Fuori dal campo mi mi piace molto guardare Film e mi piace guardare il Basket anche se per l’NBA l’orario è un Po proibitivo”

 

 

Comments

comments