Come riporta la Gazzetta dello Sport, è tradizione il primo di aprile spararla grossa: facendo passare per vera una cosa decisamente improbabile e vedere l’effetto che fa. Mentendo e scherzando. Per Paulo Sousa la cosa meno probabile di tutte al momento è restare alla Fiorentina. Per questo ieri ci ha giocato sopra. «Corvino è venuto a cena da me proponendomi per due volte il rinnovo. Vediamo la durata del contratto ed i programmi prima di rispondere». Più che un semplice pesce è una balena d’aprile. Troppo grossa per crederci anche un solo momento visto che il divorzio è stato sancito da tempo. Dietro lo scherzo però, si cela un malcontento reale. Sfociato da tempo in fastidio. Quello di leggere e sentir parlare di aspetti, incontri o prospettive riguardanti il proprio futuro. A cui, tornando serio, risponde così. «Contatti con il Dortmund? Non commento il gossip. Corvino ha incontrato Di Francesco? Non commento il gossip». Poca serenità.

Comments

comments