“Il patto per Formentera funziona, le vacanze sono ad un passo”. La squadra di Sarri voleva festeggiare la sua stagione davanti ai suoi cinquantamila tifosi. Serviva uno sparring partner e la Fiorentina versione rosso corallo può fare al caso suo.

Al San Paolo mancavano due pezzi pregiati della rosa viola: Borja Valero e Astori. Anzi, ne mancavano quattro, visto che Chiesa è stato relegato in panchina e Bernardeschi spedito di nuovo a fare il terzino. C’è il colpo a sorpresa di Sousa che non manca mai: Cristoforo trequartista. Bravo ragazzo, centrocampista indefinito: non è un vero mediano, non è un vero trequartista. Il ragazzo è un ibrido che fino ad oggi ha prodotto poco o nulla.

Questo una parte dell’articolo di Benedetto Ferrara su Repubblica

Comments

comments