5 Agosto 2021 · 09:31
19.8 C
Firenze

Pasqual: “Mi sarebbe piaciuto giocare con Ribery. Chiesa deve segnare di più, Vlahovic non è Toni. Nel palleggio rivedo la mia Fiorentina”

L’ex capitano viola Manuel Pasqual ha parlato di Fiorentina al Corriere dello sport, mettendo in relazione la sua squadra con quella attuale.

“La Fiorentina è una bella squadra anche oggi: gioca a calcio, è bella e divertente da vedere e ora sono arrivati anche i risultati. Come la nostra, avendo grande palleggio e doti tecniche, rende quasi meglio con grandi squadre piuttosto che club di bassa classifica che si chiudono”.

Quindi su Chiesa e Ribery: “Si compensano bene. Chiesa si solito gioca largo e se Montella insiste con questo modulo, deve imparare a finalizzare di più. Mi sarebbe piaciuto giocare con Ribery, è molto forte”.

Poi un parallelismo tra Vlahovic e Toni: “Sono simili come struttura, ma credo che siano molto diversi fra loro. Però non ho abbastanza elementi per esprimermi”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Tuttosport, Belotti, c’è anche la Fiorentina su di lui se parte Vlahovic: l’ingaggio non è un problema

Anche l'Inter ha i suoi piani A, B, C: e Zapata e Vlahovic pur diversi tra loro, appartengono al novero delle prime scelte. E...

CorSport, la Fiorentina segue Kouyate, Nastasic, Zappacosta e Stryger Larsen: obiettivo non essere impreparati

In difesa ci sono alcune dinamiche per così dire fluide e sono quelle che riguardano Milenkovic e Lirola: la scadenza giugno 2022 per il...

CALENDARIO