13 Aprile 2021 · 09:32
9.3 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: DRAGOWSKI (ED IL VAR) TENGONO VIVA LA VIOLA, VLAHOVIC SALVA MONTELLA. CHIESA AZZOPPATO, BOATENG INNOCUO. E PEDRO RESTA IN PANCHINA…

di Stefano Borgi

DRAGOWSKI: 7,5  Sul gol di Borja va dalla parte sbagliata, ma lo spagnolo era troppo vicino. Anche sul gol annullato a Lautaro poteva far poco. Miracoloso, invece, due volte su Lukaku. Se i viola restano in partita è merito suo. Migliore in campo.

MILENKOVIC: 5  La marcatura su Borja Valero è semplicemente inguardabile: morbida, indolente, quasi disinteressata… e fa 1-0 per l’Inter. Poi niente di buono per tutti i 90′. Colpevole. 

PEZZELLA: 5 Il VAR lo grazia sul raddoppio di Lautaro… lasciato solo (e sopratutto non inseguito) a centro area. Mezzo voto in più per l’ultimo duello vinto (all’80’) con Lukaku. Convalescente. 

CACERES: 6  Sbaglia poco e lotta molto. Forse anche lui fuori posizione sul raddoppio virtuale di Lautaro, ma tutto sommato se la cava. Esperto.

LIROLA: 6,5  La catena di destra funziona, e Pol guadagna il fondo spesso e volentieri. Certamente la miglior partita da quando è a Firenze. Intraprendente. 

PULGAR: 5  Purtroppo la convivenza con Badelj continua a non funzionare. Il cileno perde palloni sanguinosissimi, e non incide in nessuna fase della partita. Inutile.

BADELJ: 6  Sul destro da fuori area del 14′, Handanovic fa un miracolo. Poi mantiene un livello accettabile finchè non esce. (dal 66′ BENASSI): 5  non la prende mai.

CASTROVILLI: 6  Solite fiammate che danno speranza, come il tiro del 65′, ben respinto da Handanovic. Infortunato. (dall’82’ EYSSERIC): S.V.

DALBERT: 6,5  Sulla fascia mancina (a differenza della destra) non ha il raddoppio, Castrovilli tende ad accentrarsi, e per tutto il primo tempo viene abbandonato a se stesso. Meglio (molto meglio) nella ripresa, quando offre un paio di cioccolatini al centravanti… che non c’è. Tecnico.

CHIESA: 6  La pedata di avvertimento (intimidatoria) di De Vrij lo inibisce per tutti i 58′ che resta in campo. Nonostante questo nel primo tempo qualcosina combina,,, Sufficienza accademica.  (dal 58′ VLAHOVIC): 8  tocca un solo pallone, a noi basta e avanza. Prodezza. 

BOATENG: 5  Si dà da fare (in verità lo fa quasi sempre) però il mestiere di centravanti è altra cosa. Innocuo. 

VINCENZO MONTELLA: 6  La prestazione non sarebbe stata neppure malaccio, anche se il centrocampo (così com’è composto) non funziona. E poi l’inserimento di Eysseric (e la contemporanea rinuncia a Pedro) gridano vendetta. Però ha pure messo in campo Vlahovic, e allora… Miracolato. 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Kokorin, ancora rimandato il suo rientro in gruppo. Igor, presto convocabile da Iachini

La Nazione, riporta delle condizioni fisiche di Aleksandr Kokorin. Il quale ancora non si sta allenando con il gruppo e prosegue il suo lavoro...

TMW, Fiorentina pensa a Goretti come direttore sportivo da affiancare a Pradè, le ultime

Come riporta TMW, la Fiorentina sta pensando a molte soluzioni per la prossima stagione. Dopo i nomi di Giuntoli e Petrachi, e la possibilità...

CALENDARIO