20 Giugno 2024 · Ultimo aggiornamento: 20:08

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
PAGELLE FIORENTINA: MALE BELTRAN, IKONÈ E BELOTTI NON ENTRANO. UN GRANDE NZOLA
Pagelle

PAGELLE FIORENTINA: MALE BELTRAN, IKONÈ E BELOTTI NON ENTRANO. UN GRANDE NZOLA

Flavio Ognissanti

17 Maggio · 22:43

Aggiornamento: 17 Maggio 2024 · 22:43

Condividi:

Le pagelle dei giocatori della Fiorentina che sono scesi in campo per la partita contro il Napoli

Terracciano 6 Al minuto 75 sta per fare la frittata, prima sbaglia la scelta per l’appoggio, poi però si fa perdonare con una bella parata su un tiro a incrociare di Politano. Può nulla sui gol subiti

Dodò 6,5 Sembra essere tornato quello della scorsa stagione e che il grave infortunio al ginocchio sia definitivamente alle spalle. Corre, scatta, si sovrappone, dribbla, prende il tempo, recupera

Milenkovic 6,5 Partita in cui sbaglia praticamente nulla, è bravo sia nella marcatura e sia nella gestione della palla. Un muro

Quarta 5,5 Il gol dell’iniziale vantaggio del Napoli ha la sua firma, si perde la marcatura ma soprattutto subisce fallo ma lui non lo chiede e non fa la sceneggiata che serve per il richiamo del Var (si, brutto da dire ma funziona cosi). Per il resto è propositivo ma molto impreciso e si vede anche nelle marcature

Biraghi 6,5 In una partita non eccezionale tira fuori dal cilindro una punizione perfetta, il resto è un continuo di errori e imprecisioni

Arthur 6 Dirige centrocampo e squadra con ordine e precisione, non tira fuori dal cilindro il gol come contro il Monza ma la prestazione è comunque di ottimo livello

Bonaventura 5,5 Solita enorme importanza nello scacchiere tattico, si rende protagonista a fasi alterne della partita, troppi alti e bassi, non incide per quanto potrebbe

Nico Gonzalez 6,5 In una partita non eccezionale dal punto di vista della precisione, tira fuori una grandissima giocata in cui manda a spasso tutta la difesa del Napoli e poi dà la palla a Belotti che per poco non prende rigore. Quando parte non lo prendono mai

Beltran 5 Guai a chi tocca Beltran, se vuoi entrare nelle grazie dei tifosi questa pagella dovrebbe partire almeno dal 6,5. Il problema è che è sempre la sua ormai solita prestazione: tutto fumo, niente arrosto. Non è mai, mai, pericoloso per gli avversari. Al minuto sbaglia la misura del passaggio per Bonaventura in ottima posizione. Corre e si impegna, ma non basta. Non può bastare. Può e deve fare di più

Kouamè 5,5 Non si rende mai pericoloso e non fa nemmeno nulla per rendersi mai tale. Quasi l’impressione di avere meno voglia del solito di spaccare la gara con i suoi tagli e i suoi scatti

Nzola 7 Prestazione di alto livello per il centravanti africano, bravo sia nella fase di manovra e nel lavoro di sponde, sia a realizzare un bellissimo gol, con il suo piede debole. Il gol contro il Brugge lo ha sbloccato ed ha fermato l’onda d’odio che questo ragazzi si portava dietro (si, moltissimi tifosi della Fiorentina lo hanno letteralmente massacrato dentro e fuori dal campo). Adesso è un giocatore diverso

Ikonè 5 Non la prende mai e sbaglia tutto quello che può sbagliare. Pessimo approccio

Belotti 5,5 Entra, per poco non si prende rigore e poi svirgola un buon pallone in piena area di rigore

Parisi 5,5 Troppo superficiale in alcune circostanze, può gestire meglio i palloni che tocca

IL RETROSCENA SU BONAVENTURA E LA JUVENTUS

TMW rivela: “Allegri voleva Bonaventura ma Giuntoli ha preso Alcaraz. Motivo della rottura”

1 commento su “PAGELLE FIORENTINA: MALE BELTRAN, IKONÈ E BELOTTI NON ENTRANO. UN GRANDE NZOLA”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio