M’Mbala Nzola era stato bloccato dalla Fiorentina, con tanto di opzione da esercitare entro il 30 aprile. Ma un po’ a sorpresa il club viola ha deciso di non esercitarla: nell’ultimo mese e mezzo le prestazioni dell’attaccante classe ’96 della Virtus Francavilla non sono state all’altezza, al punto che è finito spesso fuori dai titolari. Non a caso qualche giorno fa il direttore sportivo Trinchera aveva sollecitato atteggiamenti diversi da parte della punta. La Fiorentina nel girone di andata aveva apprezzato Nzola, tant’è che aveva strappato un impegno da esercitare entro il 30 aprile e le intenzioni erano quelle, ma le prestazioni da fine febbraio in poi hanno raffreddato l’interesse. Al punto che i viola, salvo ripensamenti, hanno deciso di rinunciare.

 

Alfredopedullà.com

Comments

comments