27 Novembre 2021 · 18:26
10.8 C
Firenze

Nel buio di Torino si salvano soltanto Castrovilli e Caceres

Nel buio di Torino gli unici due calciatori che secondo i maggior quotidiani si salvano prendendo la sufficienza in pagella sono Caceres e Castrovilli.

Caceres:

La Gazzetta dello Sport 6 – Soffre un po’ la vivacità delle punte, si toglie la soddisfazione del primo gol in viola.

Corriere dello Sport 6 – Fa il terzino destro e non garantisce spinta né chiude la fascia in maniera ermetica. La sufficienza (stiracchiata) grazie al gol nel recupero.

Tuttosport 6,5 – Berenguer non lo impensierisce, quindi può anche spingere come dimostra la sua posizione sul gol viola.

Corriere Fiorentino 5,5 – Duttile. Schierato a destra, fatica moltissimo, anche perchè dalla sua parte c’è il più bravo e cioè Ansaldi. Prende un giallo e sbaglia parecchio, poi rimedia parzialmente col gol, ma non basta.

Castrovilli:

La Gazzetta dello Sport 6 – Nella prima parte è l’unico in grado di portare avanti la palla. Sulla distanza, cala.

Corriere dello Sport 6 – Nel primo tempo è nettamente il migliore, l’unico che gioca, a costo di predicare nel deserto. Si prende una pausa a inizio ripresa, ma finisce in crescendo.

Tuttosport 6,5 – Un leggero calo nel finale di partita non cancella una prestazione maiuscola: recupera palla, e fa salire la Fiorentina, con strappi di trenta metri palla al piede.

Corriere Fiorentino 6 – Emerso. L’unico che regali un filo di speranza, per classe e determinazione, però ad un certo punto esagera anche lui. Nel dribbling, troppo insistito, e nelle dispute verbali con i compagni, specialmente Chiesa.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO