21 Maggio 2024 · Ultimo aggiornamento: 00:21

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Nazione: “Commisso a Firenze tra oggi e domani. Tra Aquilani, stadio e la squadra mercato” 
Rassegna Stampa

Nazione: “Commisso a Firenze tra oggi e domani. Tra Aquilani, stadio e la squadra mercato” 

Redazione

30 Aprile · 08:52

Aggiornamento: 30 Aprile 2024 · 08:52

Condividi:

Commisso dovrebbe restare in Italia almeno fino alla fine della stagione della Fiorentina

Ha promesso che avrebbe fatto di tutto pur di essere presente alla sfida di dopodomani al Franchi con il Bruges e, a meno di clamorosi contrattempi, Rocco Commisso ci sarà. Il patron viola del resto lo aveva garantito in particolare a Italiano e ai giocatori che la sua assenza dall’Italia, alla luce della tragica scomparsa del dg Joe Barone, sarebbe stata limitata. Sta di fatto che tra domani e giovedì mattina mister Mediacom conta di mettere piede a Firenze, grazie a un volo che assieme alla moglie Catherine e parte del management di fiducia (è probabile il ritorno in Italia anche dell’amministratore delegato della Fiorentina Stephan) lo ricondurrà in riva all’Arno a nemmeno quaranta giorni dal blitz di metà marzo, il più triste da quando nel 2019 ha rilevato la Fiorentina. Il primo tema sarà proprio il riassetto del club (con un nuovo volto nella squadra mercato) e la scelta del futuro allenatore due dei temi che Commisso dovrà prendere in esame fin da dopo il doppio impegno di Conference con il Bruges. E se ancora non è lecito fare previsioni su quanto lunga sarà la permanenza del presidente in Italia, tutto lascia pensare che sarà un tempo abbastanza lungo (almeno fino al termine della stagione) tale da consentire al numero uno di ripartire per l’America con tutte le decisioni più importanti già prese. 

La nomina di un braccio destro per Pradè che lo aiuti nella ristrutturazione della rosa (il monte ingaggi potrebbe essere rivisto, alla luce di alcune partenze scontate e di numerose scadenze di contratto ancora da definire), una valutazione a pieno del profilo di Aquilani per la panchina della prossima stagione ma non solo: anche il tema stadio sarà oggetto di valutazioni da parte di Commisso, tra i più interessati all’esito delle elezioni comunali di giugno. E non è escluso, a tal proposito, che nei prossimi giorni possano andare in scena anche i primi incontri con i vari candidati per il ruolo di sindaco di Firenze. Il tutto, però, con alla base la promessa che il presidente ha scelto di fare ai tifosi lo scorso 22 marzo: «Oggi più che mai il mio legame con questo club e questa città è ancora più forte e continuerà ad esserlo nei prossimi anni». Lo scrive La Nazione. 

LEGGI ANCHE, COMMISSO PRONTO AD ARRIVARE A FIRENZE

Gazzetta: “Commisso pronto ad arrivare a Firenze. Dallo stadio al Viola Park tanti gli impegni”

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio