la Nazione in edicola oggi evidenzia come, dopo la simulazione di ieri, Federico Chiesa sia finito sotto il fuoco incrociato di molti. La Fiorentina però non ci sta e difende il suo talento alzando la voce, per evitare che venga “bollato” con un’etichetta che non gli appartiene. Chiesa, sostengono club Viola e compagni, è un giocatore corretto, tartassato dai fallo durante ogni gara.