23 Giugno 2024 · Ultimo aggiornamento: 14:53

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Nardella: “Nuovo stadio per noi si fa in 4 anni. Normale che Commisso voglia risparmiare, Campi non mi pare la soluzione adatta”
News

Nardella: “Nuovo stadio per noi si fa in 4 anni. Normale che Commisso voglia risparmiare, Campi non mi pare la soluzione adatta”

Redazione

12 Dicembre · 10:58

Aggiornamento: 12 Dicembre 2019 · 10:58

Condividi:

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha parlato ieri sera a RTV38 durante la trasmissione “Il Salotto dello sport”, soffermandosi anche sulla questione nuovo stadio. Ecco alcuni passaggi:

Lo stadio? Abbiamo chiuso il punto relativo alla variante urbanistica, siamo molto più avanti di altri rispetto a questo. L’area Mercafir non verrà data in concessione come accade ad esempio alla Juve, ma sarà venduta affinché la Fiorentina abbia il controllo totale”.

Quindi, sulle tempistiche: “La nuova proprietà ha un’impostazione differente rispetto a quella vecchia. Noi venderemo un’area pubblica che ha già l’edificabilità e per questo io posso prendermi l’impegno di fare tutto in quattro anni”.

Poi, sui costi e le possibili divergenze con Rocco Commisso: “Normale che il club voglia risparmiare, ma quel terreno è dei fiorentini, del Comune, e le regole devono essere rispettate. La perizia è a buon punto, poi la cifra dovrà essere confermata da un ente esterno, a carattere neutrale”.

Ancora, sull’ipotesi Campi Bisenzio:  “Non mi va di entrare in polemica, dico solo che se quel Comune è in grado di prendere impegni reali e trasparenti faccia pure. Io prendo impegni su quello che posso fare a Firenze. A Campi devono ancora essere costruite tante infrastrutture, come la tramvia, che alla Mercafir ci sono già: per questo credo che quest’ultima sia l’area più adatta”.

Infine, sulla possibile ristrutturazione del Franchi: “Il club voleva ristrutturare il Franchi demolendo le curve, ma si è rivelata una soluzione impraticabile. Ora lavoriamo comunque perché il Franchi possa avere una nuova vita: quel che è certo è che non possiamo abbandonarlo e che gli troveremo una nuova destinazione conciliabile con i residenti”.

 

 

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio