Dalla sala stampa della Fiorentina ha parlato il nuovo acquisto viola Kevin Mirallas. Queste le parole dell’esterno belga:

Dove preferisci giocare? Qual è il tuo sogno?

Io ho sempre giocato in entrambe le posizioni offensive, mi adatto alle esigenze della squadra. Ho il sogno di vincere un trofeo con una grande squadra, quindi qua voglio vincere

Qual è il tuo idolo d’infanzia?

Raul del Real Madrid, non abbiamo lo stesso stile di gioco ma ho sempre cercato di ispirarmi a lui sia dentro che fuori dal campo

Hai parlato con Nainggolan e Mertens?

Li conosco entrambi benissimo, specialmente Mertens. Mi hanno detto che se dai tutto in campo i tifosi ti vogliono bene, specialmente a Firenze

Secondo te la Serie A con CR7 è diventata più appetibile?

Ronaldo aiuterà a farla crescere anche se è sempre stato un grande campionato

Sei mai stato vicino alla Serie A?

Due anni fa parlai proprio con la Fiorentina, ma l’Everton chiedeva troppo. Ora ho 30 anni e sono al massimo della mia maturità. Ho tanto da dare e spero di fare bene qua

Che ne pensi della squadra?

Quando ho saputo della Fiorentina ho iniziato a vedere le partite dello scorso anno. Ha tante qualità, spinge tanto in avanti. Mi passavano tutti la palla e quando sei nuovo non è facile. C’è fiducia, mi piace

Cosa speri di portare a Firenze?

Ho passato 6 anni all’Everton e 5 sono stati meravigliosi. Qua posso portare molta esperienza e voglio farmi conoscere da tutti nel migliore dei modi

Ti rimproveri qualcosa degli ultimi anni?

Lo scorso anno è stato duro, specialmente col mister. Anche in Grecia è stata dura perchè erano cambiato tante cose dall’ultima volta che c’ero stato. Ora c’è una nuova avventura e l’affronterò al meglio

Consiglieresti qualcuno della tua nazionale alla Fiorentina?

Ce ne sono tantissimi ma Chadli è quello che preferisco. Gioca in seconda divisione, è alla portata del club

Come dimostrerai che vali la cifra spesa?

Mi piace che ci siano tanti giovani e altri che hanno esperienza come me. In allenamento sarà una guerra per dimostrare che valgo e che posso giocare

Comments

comments