La Gazzetta dello Sport in edicola oggi afferma che l’inizio del 2018 ha certificato l’obbligo di riscatto di Nikola Kalinic da parte del Milan. L’accordo è diventato definitivo al conseguimento del primo punto in campionato dei rossoneri nel nuovo anno. In estate Fiorentina e Milan erano giunti al punto d’incontro sulla cifra di 25 milioni di euro: 5 versati subito dai rossoneri, mentre i rimanenti 20 saranno spalmati su tre anni. Dunque i viola finiranno di incassare effettivamente quei 25 milioni solo nel 2020.

Comments

comments