Una partita rocambolesca quella andata in scena al Dall’Ara di Bologna. La squadra di Montella dopo essersi ritrovata addirittura in 9 per le espulsioni di Paletta al 38′ del primo tempo e di Kucka al 59′ del secondo tempo, è riuscita a resistere inoltre alle mareggiate bolognesi per poi colpire al 89′ con la rete del centrocampista croato Pasalic.

Il Milan allunga dunque di tre lunghezze rispetto alla Fiorentina che rimane ottava a 37 punti.

Gabriele Caldieron