Andrea Mandorlini è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Simeone? È giovane, ha margini per migliorare i suoi score. Come va servito? Non è un giocatore che va portato lontano dalla porta, non fa salire la squadra e non è ancora troppo tecnico, va servito negli ultimi sedici metri”.

Prosegue su Benassi: “Benassi? Ha gamba, la Fiorentina deve credere in lui”.

E su Saponara: “Saponara? Romagnolo come me, diversi problemi fisici ma è un giocatore di qualità”.

Comments

comments