Lo strano destino di Dragowski, titolare in patria, ora gioca con la primavera viola

Il suo arrivo è costato 3 milioni di euro, descritto come un fenomeno, alla Fiorentina è diventato un fantasma

0
129
Firenze, stadio Artemio Franchi, 12.12.2016, Fiorentina-Sassuolo, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Titolare fisso per due anni con nella prima squadra del Jagiellonia, adesso impiegato solo in Primavera della Fiorentina. Un percorso un po’ all’incontrario per il portiere viola, Bartlomiej Dragowski ma il ragazzo classe ’97 dovrà dimostrare le sue qualità ad un livello superiore dato anche il prezzo pagato dai gigliati per lui nell’estate scorsa, ovvero ben 3 milioni di euro. Ed ecco che questa estate Dragowski è uno dei candidati principali ad una cessione in prestito, per poter proseguire un percorso di crescita che la Fiorentina al momento non può permettergli.

 

Calciomercato.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.