La Fiorentina è sotto all’intervallo contro il Bayer Leverkusen: 0-1 per i tedeschi, ma la Viola c’è. Pronti via e al minuto 8 Oztunali sentenzia Tata, approfittando di un assist di Hernandez su palla persa da Chiesa. La squadra di Sousa reagisce con la grande occasione per Zarate, il migliore dei suoi, che al 12′ si vede negare il pareggio da un grande Leno. La Fiorentina cresce e sfiora ancora il gol con Vecino, la cui botta angolata viene deviata in angolo.

Comments

comments