E sono quattro, tra campionato e Champions League: l’Inter supera per 2-0 il Cagliari nel terzo anticipo della settima giornata del campionato di Serie A e vola a quota 13 in classifica. Una vittoria nel complesso legittima e meritata per i nerazzurri, anche al cospetto di una formazione rossoblu che se la gioca a viso aperto provando a impensierire gli uomini di Luciano Spalletti. Che per una volta può permettersi di tenere a riposo Mauro Icardi senza che il conto gol ne risenta, anzi: arriva infatti la prima incornata del Toro Lautaro Martinez, che svetta sul cross di Henrique Dalbert e fa seccoAlessio Cragno. Il raddoppio arriva a ridosso del 90esimo, dopo un gol annullato a Daniele Dessena per fallo di mano, grazie alla bordata di Matteo Politano, decimo marcatore diverso dell’Inter in questa stagione, sigillo di una prova sontuosa. Sorrisi quindi per Spalletti e i suoi, che arrivano carichi alla trasferta di Champions ad Eindhoven.

Internews.com