La 33^ giornata di campionato, dopo i due anticipi del sabato, si è aperta con il divertente, e polemico, pareggio del Napoli che sul campo del Sassuolo non è riuscito ad andare oltre il 2-2. La sorpresa di giornata tuttavia arriva da “San Siro” dove l’Empoli, dopo aver espugnato il “Franchi” appena una settimana fa, fa il colpaccio anche in casa dei rossoneri grazie alle reti di Mchedlidze e Thiam. Fra le due reti anche l’errore, decisivo, di Suso che dal dischetto si fa ipnotizzare da Skorupski vanificando così il gol di Lapadula. Vana potrebbe quindi anche risultare la vittoria del Crotone che, a “Marassi”, contro la Sampdoria riesce a ribaltare il momentaneo svantaggio grazie alle reti di Falcinelli e Simy.

Nessun problema invece per la Lazio che, grazie alle magie dei suoi uomini migliori (Keita ed Immobile su tutti), passeggia sulle macerie di un malcapitato Palermo che, nonostante la reazione tentata in avvio di ripresa, lascia mestamente la capitale dopo un pesante 6-2.

Sfide senza troppe pressioni, e di conseguenza anche più divertenti, quelle fra Chievo e Torino, con i granata capaci di imporsi al “Bentegodi” con un sono 1-3, e fra Udinese e Cagliari, con la squadra di casa vittoriosa per 2-1.

Gianmarco Biagioni