La Fiorentina impatta in Grecia: è 0-0 nella prima di Europa League contro il Paok Salonicco. La Viola tiene in pugno la gara, ma pecca di mancanza di cinismo: i padroni di casa, invece, non riescono mai a tirare in porta. I ragazzi di Sousa vanno vicino al gol per tre volte nei primi 45′: prima Badelj ci prova con un tiro a giro a lato di nulla, poi botta di Borja parata e, soprattutto, la conclusione di prima di Babacar da interno area, sventata da Glykos. La ripresa comincia come con il solito copione: al 52′ Badelj la mette a giro in area per Baba che la spizza, ma Glykos compie un miracolo. Entrano anche Tello e Berna, ma il punteggio non cambia. Nel finale l’unica occasione per il Paok, con Rodrigues che calcia da interno area, ma Tata para in due tempi.

 

Comments

comments