23 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 23:39

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
La Serbia sta minacciando di abbandonare Euro 2024: non sono piaciuti gli insulti: “Uccidi i serbi”
News

La Serbia sta minacciando di abbandonare Euro 2024: non sono piaciuti gli insulti: “Uccidi i serbi”

Redazione

20 Giugno · 13:51

Aggiornamento: 20 Giugno 2024 · 13:53

Condividi:

"Quanto è successo è scandaloso e chiederemo sanzioni alla UEFA. Anche se questo dovesse significare non proseguire nella competizione" la nota della Serbia

La Serbia minaccia di lasciare Euro 2024 a causa di alcuni presunti insulti avvenuti nel corso di Croazia-Albania. Dagli spalti sarebbe infatti udito intonare “uccidi i serbi” al 59′ minuto di gioco. Jovan Surbatovic è stato perentorio: via da Euro 2024 nel caso di mancate sanzioni per i presunti responsabili. “Quello che è successo è scandaloso e chiederemo sanzioni alla UEFA. Anche se questo dovesse significare non proseguire nella competizione” ha dichiarato il segretario della Federcalcio serba.

Che tra alcune popolazioni dei Balcani non corra buon sangue non è un mistero. La questioni territoriali legati alla divisione dell’ex Jugoslavia e le tensioni intorno al Kosovo potrebbero aver generato una brutta pagina di sport. In attesa che venga fatta chiarezza su ciò che è successo l’eco mediatica delle accuse della Federcalcio serba è comunque già imponente. La Serbia, che tra poco scenderà in campo all’Allianz Arena di Monaco contro la Slovenia, ha perso al debutto nel gruppo C contro l’Inghilterra (1-0). Lo riporta il Corriere dello Sport 

DI MARZIO PARLA DI DEPAY

Di Marzio: “Depay è un profilo che piace al Milan, da fine Giugno lascerà l’Atletico e sarà svincolato”

1 commento su “La Serbia sta minacciando di abbandonare Euro 2024: non sono piaciuti gli insulti: “Uccidi i serbi””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio