4 Marzo 2021 · 17:35
16 C
Firenze

La Nazione, il M5S contro le grandi opere a Firenze. Nuovo stadio a rischio

Come scrive stamani La Nazione un vero e proprio “librone”, sarà redatto dal capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Giacomo Giannarelli, in cui saranno presenti le opere pubbliche alle quali dovrà essere data la priorità e nel quale il nuovo aeroporto di Firenze con la pista da 2.400 metri sarà declassato a city airport perché l’obiettivo primario sarà il potenziamento dello scalo di Pisa.

Premesse non propriamente positive che porterebbero, se confermate, ad un brusco stop al masterplan di sviluppo dell’aeroporto di Peretola e al naufragio dei progetti, tutti legati fra loro e incatenati a doppia serratura alla pista dell’aeroporto e ai terreni di Castello che diventeranno definitivamente di proprietà di Toscana Aeroporti proprio solo se il masterplan otterrà la conformità urbanistica dalla conferenza dei servizi e se il Comune porterà in fondo la variante al piano attuativo di Castello. E ovviamente tra questi progetti c’è anche il nuovo stadio di Firenze e della Fiorentina e la Cittadella Viola.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Duncan: “I miei compagni mi hanno aiutato a trovare la posizione giusta”

Il centrocampista ghanese mandato via nel mercato invernale dalla Fiorentina, Alfred Duncan, ha parlato sui canali ufficiali del club sardo. Queste le sue parole: "Abbiamo...

Fiorentina in ritiro? Il no arriva da Prandelli: “Non serve, i ragazzi stanno lavorando tanto”

Al termine della partita di ieri con la sconfitta della Fiorentina contro la Roma, era circolata la possibilità di andare in ritiro per la...

CALENDARIO