Questo è quello che scrive Alfredo Pedullà sul sito ufficiale:

“La Juve è concentrata sui fronti caldissimi Schick e Bonucci, mentre Federico Bernardeschi in questo weekend tornerà dalle vacanze, nei primi giorni della prossima settimana entrerà nel vivo la trattativa per il suo trasferimento alla corte di Max Allegri. Vi abbiamo già raccontato che ormai la distanza è minima, la Juve può salire a 40 più 4-5 di bonus, mentre la Fiorentina chiede 40 milioni più 8 di bonus. Alla Viola come sapete piace Rincon, ma anche Pjaca che Corvino seguiva unitamente a Rog già negli anni scorsi, quando entrambi militavano nella Dinamo Zagabria. Esiste dunque il gradimento della Fiorentina per Pjaca, sarebbe stata un’operazione scollegata da quella che chiama in causa Bernardeschi, ma ci sono due fattori che bloccano tutto. In primis la Fiorentina ragionerebbe su un prestito biennale, ma la Juve non è disposta a privarsi di Marko per un periodo così lungo. In secondo luogo Pjaca, per spostarsi, dovrebbe essere totalmente convinto della scelta. E oggi, malgrado che con gli arrivi di Douglas Costa e Berna per lui, che sta recuperando dall’infortunio, in bianconero gli spazi si restringerebbero ulteriormente, Pjaca è orientato a giocarsi le sue chance in bianconero. La situazione al momento è questa”.

Comments

comments