Il secondo tempo comincia scoppiettante. La Fiorentina spreca una ghiotta occasione con Chiesa che impegna il portiere ma Simeone sbaglia da pochi passi il tap-in. Al 5’ sugli sviluppi di un corner è lo Schalke a fare la voce grossa e colpisce un palo con Nastasic a Lafont battuto. Al 24’ lo Schalke passa in vantaggio: McKennie riceve bene una triangolazione da Caligiuri e trafigge Lafont. Al 30’ il raddoppio locale con Skrzybski scatto sul filo del fuorigioco, difesa letteralmente infilata e 2-0. Al 40’ i tedeschi chiudono definitivamente le sorti del match: Teuchert trafigge ancora Lafont dopo l’assist di Goller. Non ci sono più sostanziali emozioni e la partita si chiude qui. 

Gabriele Caldieron

Comments

comments