Un primo tempo da sbadiglio, nel secondo la Fiorentina si porta subito in vantaggio con Benassi che segna di spalla su cross di Chiesa che compie un’azione capolavoro. Pioli toglie Pjaca per Edimilson e Benassi per Mirallas, la squadra viola in ripartenza sfiora e spreca più volte il vantaggio. A 3 minuti dalla fine però ci pensa Pinamonti da fuori area con un tiro preciso che batte Lafont e fa urlare di gioia Frosinone. È il quarto 1-1 consecutivo per la Fiorentina che si fa rimontare per l’ennesima volta.

Comments

comments