La Federazione clubs blucerchiati tuona: “Spostate Samp-Fiorentina alle 15”

"Il sistema calcio non solo non mette al centro il tifoso, ma anzi lo considera un fastidioso contrattempo..."

0
208

Il calendario parla chiaro: Sampdoria-Fiorentina, 31^ giornata del campionato di Serie A 2016/17, si giocherà allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova alle ore 12.30. Orario anomalo al quale tuttavia, negli ultimi anni, ci siamo abituati (o siamo stati costretti a farlo). In ogni modo il lunch match continua a non andare giù a molti: presidenti, allenatori e… Tifosi.

Infatti, in questa particolare circostanza, sono stati i tifosi della Samp ad alzare la voce contro una decisione che, a detta loro, rischia di creare non pochi disagi nel capoluogo ligure. Le ragioni sono state affidate ad un comunicato emesso dalle Federazione dei clubs blucerchiati.

“Che il sistema calcio – governato da PayTV, diritti, anticipi e posticipi, divieti e norme inspiegabili – non solo non metta al proprio centro il tifoso, ma anzi lo consideri spesso un fastidioso contrattempo, è evidente da anni. Che anche il Comune di Genova, la Questura, gli assessori al traffico e allo sport, e tutte le altre parti interessate non abbiano riguardo per la nostra città, per le migliaia di persone che parteciperanno alla Mezza Maratona di Genova, e soprattutto per noi Sampdoriani, accettando la concomitanza della partita con l’evento che necessariamente chiuderà al traffico gran parte del centro, questo lo troviamo ancor più inaccettabile. CHIEDIAMO, PERTANTO: Lo spostamento della partita Sampdoria – Fiorentina alle 15:00 per ragioni di sicurezza, oltre che di buon senso. Una decisione da prendere in tempi brevi, per non arrecare ulteriori disagi ai tifosi che intendono raggiungere lo stadio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.