Secondo quanto riporta Sport Mediaset pare che la trattativa tra Fiorentina e Milan, finalizzata a portare Nikola Kalinic alla corte di Vincenzo Montella, non sia destinata a sbloccarsi facilmente e sopratutto in tempi brevi. Infatti sembra proprio che la distanza fra le parti continui a persistere, poiché l’offerta del Milan, che al momento si aggira attorno ai 20/25 milioni di euro, continua a non soddisfare i viola, che ne chiedono 10 in più. Per quanto riguarda il giocatore, anch’esso vorrebbe un ritocco verso l’alto del suo ingaggio che, di conseguenza, passerebbe da 2 milioni di euro a stagione che attualmente percepisce dalla società gigliata ai 3 milioni netti che andrebbe a guadagnare sulla sponda rossonera di Milano.

Comments

comments